top of page

CINESE

Il cinese mandarino è la lingua più parlata al mondo con 1 miliardo e 350 milioni di persone che lo parlano, per la maggior parte provenienti dalla Cina. Ovviamente ciò è condizionato dalla demografia cinese, ma per una grande parte dell’oriente il mandarino rappresenta una “lingua franca” tanto da essere parlata anche a Singapore, Hong Kong, Malesia, Indonesia e Taiwan.

La Cina è la maggiore potenza economica del mondo quindi conoscere il cinese può convertirsi in uno strumento prezioso per chi cerca lavoro. Da quando la Cina è diventata uno dei principali attori dell’economia mondiale, la domanda di professionisti con esperienze e competenze in lingua cinese è aumentato esponenzialmente. Un buon livello di cinese offrirà eccellenti opportunità e permetterà di catturare  l’attenzione di potenziali datori di lavoro.

La Cina ha una storia ed una tradizione antichissime. È una delle prime civiltà del mondo e scoprire il suo passato è davvero interessantissimo. Studiare il mandarino non solo consente di acquisire competenze comunicative, ma anche di conoscere i personaggi più importanti cinesi, di apprezzarne il cinema e la musica, le tradizioni e le usanze. In breve, con la lingua ci immergiamo anche nella cultura.

La calligrafia cinese è un’arte. Con più di 5000 anni di storia, i caratteri cinesi sono stati considerati come una forma di arte.

Il cinese è molto difficile da imparare ma non impossibile. Potremmo paragonarlo ad un puzzle: ogni pezzo è unico, ma è a stretto contatto con gli altri. Studiarlo sarà un buon esercizio per il tuo cervello.

China.png
bottom of page